BEAUTY TREND FW 2016/2017

May 2, 2017

NY

Tendenza stabile per il natural look affiancata a una tendenza rock-punk evidente dalle sfilate dell’autunno-inverno 2016/17 di New York che colora le labbra di tinte vivaci e dark e diffonde sulla pelle del viso, sulle palpebre,sul collo e sulle unghie polvere e glitter argentati. Rock eyeliner,niente grafismi bon ton, gli occhi assorbono influenze grunge anni 90 con eyeliner o matita sfumati sulle rime palpebrali superiori ed inferiori alla Kurt Cobain oppure usati in grande quantità per il look teatrale modello Alice Cooper (makeup creato da François Nars per Marc Jacobs).

Labbra rosse pop o bicolor, carminio, porpora dai colori accesi (ispirazione pop) a quelli più scuri (ispirazione gotica). Silver, tinta metallica protagonista. Ode al potere delle ciglia lunghe ed esagerate, vestite da strati e strati di mascara. Le Spaider lashes sono senza dubbio la nuova scommessa per il prossimo autunno inverno.

Attenzione ormai imperante sulla perfezione della pelle. La parola d’ordine il prossimo anno sarà brillare: c’è voglia di essere glow!

LONDRA

La seconda tappa, quella londinese, è sempre la più visionaria e provocatoria anche in fatto di bellezza.

Le girls cadute dal cielo per Charlotte Olympia sfilano con il beauty look firmato Val Garland: glitter lavanda sugli occhi, rosso fragola sulle labbra golose, un secondo look più dark con sguardi bordati di nero e labbra caffè scure glitterate.

Le guerriere intellettuali di Vivienne Westwood portano ciglia finte a ciuffetti esagerati tutt’intorno all’occhio, le mani armi di una lotta rappresentata metaforicamente da alcune unghie vestite da tips metalliche e da alcune dita variopinte come immerse nel colore argento, nero e oro.

Le fate di McQueen eteree fluttuanti come creature di un altro mondo con il look creato da Lucia Pieroni. Pelle di luna e sguardi fumé argento.

Le amanti di Hannibal da Gareth Pougth con un beauty look feroce così definito dalla sua creatrice Val Garland. Il couturing estremo è stato merito di un filo di nylon avvolto attorno al naso, ad altezza zigomi, labbra bordeaux Matt e unghie artigli con french manicure color uovo e oro.

Creatività è la parola d’ordine per la prossima stagione!

MILANO

Il prossimo inverno sarà a tinte forti, labbra glitter, smoky eye neri che diventano glossati e nude look, nessuna paura nell’osare.

Sarà una stagione di beauty statement dove la bellezza sarà importante, protagonista, sontuosa.

Sguardi sixties rock delle cool girls di n°21, le glossy lips (in 4 varianti dal fragola al vino) per MaxMara, gli sguardi impressionisti di Fendi, le marinarette retro glam di Prada, gli smoky eye glossati di Versace, le crazy in love girls vittoriane di Antonio Marras, le modern princepess di Dolce & Gabbana.

Intramontabile protagonista la bocca si conferma regina dell’inverno, un dettaglio couture. Pink matte da Gucci, ciliegia Matt da Prada, vino laccate da lady d’altri tempi, misteriose e malinconiche da Marni e Bottega Veneta, matte tamponate con ombretto nero teatrali da Antonio Marras, con un paio di azzardi, il giallo senape e l’arancio pop vinilici in passerella da Fendi.

Gli occhi glitter,color pop, forever black,nude look.
L’epoca di sculpting e couturing sta cambiando rotta, il nude look punterà sull’uso di luci e sempre meno ombre, forti soprattutto dell’arte dell’highlighting al posto del blush.

Il nuovo lusso è il nudo senza materia ma denso di luce.

PARIGI

A mettere il sigillo sul trend più forte del fashion month sono le sfilate di Parigi.Da Christian Dior che osa un rossetto scuro senza cadere nel gotico, passando da Ysl dove il trucco diventa 80 con occhi black e bocca rossa.

Dalla pfw i protagonisti per il prossimo autunno/inverno saranno gli occhi! Alati gioiello da Antony Vaccarello, ruggine da Givenchy, glitter in smoky multicolor da Ungaro, tribali in bianco ottico da Cedric Charlier, arancio vitaminico da Mugler, ultra black per Eliee Saab, occhio quilted per Chanel, matelassé come le iconiche borse della maison (Tom Pecheaux), il contro sopracciglio glitter argentato per Giambattista Valli (Val Garland ), il beauty look per Vionnet, sguardi e labbra bordati da una sottile filigrana d’oro (Tom Pecheaux).

Perché gli occhi sono lo specchio dell’anima non è solamente un modo di dire ma una nuova regola di stile, un dettaglio parlante più di mille accessori.

 

Testo di Cosetta Giorgetti

Leave a comment

Your email address will not be published.Field is required

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>